In primo piano

Rifiuti a Roma, Clini: “Ridicolo dare responsabilità a Raggi e Muraro”

rifiuti-roma
Scritto da Super User

rifiuti-romaDopo la lettera diretta al neosindaco di Roma Virginia Raggi, l’ex ministro dell’Ambiente Corrado Clini è tornato a parlare dell’emergenza rifiuti nella Capitale in un’intervista all’Adnkronos. “Sembra che la responsabilità della situazione sia della sindaca appena eletta o dell’assessora Paola Muraro – ha detto Clini –. Oltre che ridicolo è anche il segno dell’ipocrisia di chi non si assume responsabilità e cerca di confondere i fatti. Il nodo sta nella mancata piena utilizzazione degli impianti esistenti e nei ritardi delle autorizzazioni degli impianti nuovi”.

L’ex ministro ha ricordato il decreto del 7 gennaio 2013, firmato per dare attuazione al “Patto per Roma”, i cui allegati indicano la capacità aggiuntiva di trattamento (meccanico biologico e piena utilizzazione degli impianti per una capacità aggiuntiva di oltre 1,5 milioni di tonnellate/anno di rifiuti, con l’obiettivo prioritario della produzione di combustibile solido derivato dai rifiuti; della frazione umida dei rifiuti urbani, per una capacità aggiuntiva di 205.800 tonnellate annue, con l’obiettivo della produzione di compost di qualità).

L’attuazione del decreto da parte delle autorità competenti indicate nel decreto stesso avrebbe messo Roma nella condizione di gestire autonomamente il trattamento e il recupero dei rifiuti urbani. La responsabilità della mancata attuazione del decreto – ha sottolineato Clini – non è certo della sindaca Raggi, e certamente neppure della consulente dell’Ama Paola Muraro”.

Riguardo l'autore

Super User

Scrivi un commento