Salute Today

Vaccino covid, il rapporto annuale Aifa

Scritto da vocealta

È stato presentato oggi 9 febbraio dall’Agenzia Italiana del Farmaco il rapporto annuale sulla sicurezza dei vaccini anti Covid-19. I dati raccolti e analizzati riguardano le segnalazioni di sospetta reazione avversa registrate nella Rete Nazionale di Farmacovigilanza dal 27 dicembre 2020 al 26 dicembre 2021 per i quattro vaccini in uso nella campagna vaccinale in corso.

Nel periodo considerato ci sono state 117.920 segnalazioni su un totale di 108.530.987 dosi somministrate. L’83,7% (98.717) delle segnalazioni inserite è riferita a eventi non gravi come dolore in sede di iniezione, febbre, astenia/stanchezza, dolori muscolari. Il 16,2% (19.055), invece, a eventi avversi gravi e la reazione si è manifestata nella maggior parte dei casi (73% circa) nella stessa giornata della vaccinazione o il giorno successivo e solo più raramente oltre le 48 ore.

Inoltre il rapporto sottolinea l’assenza di evidenze che suggeriscano che i vaccini anti Covid possano influenzare negativamente la fertilità in entrambi i sessi ed evidenzia la “necessità di vaccinare le donne incinte, alla luce anche dei rischi legati all’insorgenza del Covid-19 per la madre o per il feto”. Infatti, la vaccinazione è indicata sia in gravidanza sia in allattamento.

Riguardo l'autore

vocealta

Scrivi un commento