Sull'amnistia «è il Parlamento che decide sulla base della legge che il Parlamento si darà, se intende darsela».

Lo ha dichiarato il ministro della Giustizia, Annamaria Cancellieri sulla questione dell'amnistia e indulto, e il possibile effetto su

L'amnistia deve riguardare anche Silvio Berlusconi. Il Pdl rilancia e lo fa citando esplicitamente il nome del leader e la polemica torna ad accendersi. Gaetano Quagliariello, ministro delle Riforme, spiega che «se ci sarà una legge su amnistia e

«Il disegno di legge, licenziato ieri in commissione Giustizia del Senato, che introduce il reato di negazionismo rappresenta un importante strumento innovativo per tentare di arginare alcuni fenomeni di antisemitismo e di negazione di gravi fatti

Il ministro della Giustizia Anna Maria Cancellieri è convinta che «la giustizia spettacolo è un problema». «In questi anni - ha spiegato intervistata da Radio 24 - ci sono stati eccessi, momenti pesanti, ma non dimentichiamo quello che ha

La commissione Giustizia del Senato accelera sul ddl che introduce il reato di negazionismo: il termine per la presentazione degli emendamenti al testo e' stato fissato per le 19 e alle 20.30 il voto finale. «Siamo tutti d'accordo- spiega Lucio

«Non ha effetti deterrenti» il reato di immigrazione clandestina, punito con «una pena pecuniaria, che, statistiche alla mano, non è mai stata recuperata».

E' stato sulla base di questa e di altre «valutazioni tecnico-giuridiche», non invece

Post recenti

Twitter Update

Chi Siamo

Voce Alta è una testata giornalistica che scegliedi non accodarsi al mainstream, preferendo concentrarsi sulle tante notizie... LEGGI TUTTO

Contattaci

Per contattare la redazione di Voce Alta scrivi a: vocealtaweb@gmail.com