Giustizia Quotidiana

Nature Iraq/ Clini ricorre in appello. I legali: «Ignorati documenti decisivi»

Scritto da vocealta

I legali dell’ex ministro dell’ambiente, Corrado Clini, hanno ricorso in appello contro la sentenza di condanna in primo grado emessa nel marzo scorso dal tribunale di Roma.

Nel ricorso i legali hanno rilevato come «il giudizio abbia esplicitamente ignorato la documentazione ufficiale del ministero relativa al programma internazionale New Eden». Inoltre, sempre secondo gli avvocati dell’ex ministro, «è stata ritenuta falsa, senza però effettuare alcun tipo di verifica, la firma del direttore esecutivo della ONG Nature Irak che aveva affidato proprio a Clini un incarico riservato di consulenza» per questo progetto di rilievo internazionale che puntava al recupero di un’ampia area desertificata (delle dimensioni della Regione Lazio, ndr) dal regime di Saddam Hussein e degradata sul piano ambientale a tal punto da provocare danni collaterali nel Golfo Persico.

L’esito del ricorso è atteso nei primi mesi del 2022.

Riguardo l'autore

vocealta

Scrivi un commento