Economia

Industria Felix, premiate le aziende a guida under 40 e a conduzione femminile

Scritto da vocealta

«Alle aziende premiate va il nostro ringraziamento perché sono il nostro orgoglio, essendo autentici campioni di resilienza, un modello di impresa da cui ripartire. Siamo passati a una nuova normalità, aziende e persone si trovano dinanzi alla sfida di dover vivere e lavorare in modi nuovi e diversi, reinventando processi e sistemi organizzativi in un’ottica di nuovi equilibri e nuove necessità». È quanto ha dichiarato il vice presidente nazionale di Confindustria, l’ingegner Vito Grassi, in occasione del 38° evento del Premio Industria Felix – Veneto, Trentino Alto Adige, Friuli Venezia Giulia.

Secondo il rappresentante degli industriali, «innovare, digitalizzare, rivoluzionare la propria governance, ottimizzare risorse e processi innovativi, aprire le tradizionali attività familiari a manager esterni, investire sui talenti e puntare sulla sostenibilità sono, insieme, un volano straordinario per rilanciare gli investimenti, dunque la domanda interna e la ripresa economica».

Sono state premiate le migliori 50 aziende a conduzione femminile, under 40 e straniera, a vocazione internazionale, le pmi innovative, le piccole, medie e grandi imprese, quelle per miglior crescita secondo Cerved e le migliori per settori rispetto alle performance gestionali, all’affidabilità finanziaria e talvolta per sostenibilità.

Tra i vincitori anche la Euro&Promos di Udine riconosciuta come «Miglior impresa a conduzione under 40 per performance gestionale e affidabilità finanziaria certificata da Cerved».

La selezione, come detto, è stata fatta dal Comitato Scientifico, presieduto dal prof. Cesare Pozzi, docente presso l’Università Luiss Guido Carli di Roma, che ha utilizzato un algoritmo al fine di analizzare le performance economico e finanziarie di oltre 600mila società, scegliendone una per categoria.

Euro&Promos è una società leader in Italia nel comparto del facility management.

«Industria Felix – sostiene Alberto Tavano, Amministratore Delegato di Euro&Promos FM spa – assume un valore ancor più importante perché arriva a poche settimane dalla chiusura di un bilancio record per la nostra azienda. Abbiamo registrato un fatturato superiore a 125 milioni di euro, con un aumento del 20% rispetto al 2020. Un risultato raggiunto in un momento di estrema incertezza economica».

«Questo riconoscimento – conclude Tavano – premia un grande lavoro di squadra, che ha permesso alla nostra Società di essere presente sul mercato con una gamma di servizi completi, flessibili ed innovativi. Un forte impegno che ci permette oggi di rispondere in modo efficace e veloce alle mutevoli esigenze dei nostri clienti, in un’ottica di “Global Service”».

Riguardo l'autore

vocealta

Scrivi un commento