Giustizia Quotidiana Today

Arrestato il superlatitante Messina Denaro

Scritto da vocealta

Dopo 30 anni finisce la latitanza del capomafia di Castelvetrano Matteo Messina Denaro, arrestato dai carabinieri del Ros.

“U Siccu” era l’ultimo boss mafioso di ‘prima grandezza’ ancora ricercato. Per il suo arresto sono stati impegnati centinaia di uomini delle forze dell’ordine: lo cercavano contemporaneamente i carabinieri e la polizia.

«La sua cattura è molto importante perché dimostra che la giustizia arriva, anche a distanza di tempo, ed è sempre bene ricordarselo» – commenta Fausto Cardella, l’ex procuratore generale di Perugia, rimasto alla Direzione distrettuale antimafia della Procura nissena 14 mesi.

«L’arresto di Messina Denaro è un bel colpo – prosegue Cardella – per questa ragione esprimo i miei più sinceri complimenti alla Procura della Repubblica di Palermo, al procuratore Maurizio De Lucia e all’aggiunto Paolo Guido, congratulazioni che estendo ovviamente all’Arma dei Carabinieri e al comandante del Reparto operativo speciale, Pasquale Angelosanto, che hanno portato a termine con questo felice esito un’operazione di straordinaria importanza».

 

 

Riguardo l'autore

vocealta

Scrivi un commento