Salute

Allarme Omicron, Oms avverte «Nuova tempesta in arrivo»

Scritto da vocealta

Secondo il direttore dell’Oms Europa, Hans Kluge, entro poche settimane la variante Omicron sarà dominante in Europa e metterà sotto pressione i sistemi sanitari.

«Una nuova tempesta è in arrivo», è l’allarme lanciato da Kluge che ha esortato tutti alla vaccinazione. «La terza dose è la difesa più importante contro la variante».

«Boost, boost, boost» ha esclamato Kluge, ribadendo l’importanza della dose “booster”. Un’invito – il suo – che si discosta dalla linea ufficiale dell’Oms i cui vertici hanno ammonito più volte i governi che hanno a disposizione la terza dose di vaccino. Secondo l’Oms sarebbe meglio cedere i vaccini in più – ovvero quelli destinati alla terza dose – ai Paesi in difficoltà.

Il direttore dell’Oms Europa, inoltre, ha precisato che la variante Omicron del Covid «Può eludere l’immunità precedente nelle persone, quindi può ancora infettare coloro che hanno avuto Covid in passato, coloro che non sono vaccinati e coloro che sono stati vaccinati molti mesi fa. Gli individui che sono guariti dal Covid hanno da tre a cinque volte più probabilità di essere reinfettati da Omicron rispetto a Delta».

Riguardo l'autore

vocealta

Scrivi un commento