Politics

Ucraina, telefonata tra Erdogan e Putin

Scritto da vocealta

Durante una telefonata il presidente turco, Recep Tayyip Erdogan, ha chiesto al suo omologo russo, Vladimir Putin, un cessate il fuoco “unilaterale” in Ucraina e una visione per una soluzione pacifica ed equa della crisi. Putin ha ribadito che la Russia è aperta “a un dialogo serio” se Kiev “soddisfa le richieste note e tiene conto delle nuove realtà territoriali”, come riporta l’agenzia di stampa russa Interfax.

Gli altri argomenti di cui hanno discusso i due leader sono stati: energia, hub del gas turco da completare rapidamente e situazione in Siria. Erdogan ha affermato che il regime siriano dovrebbe assumere un atteggiamento costruttivo e compiere alcuni passi nel processo politico per raggiungere risultati concreti in Siria. Nel testo diffuso dalla presidenza turca, si legge la possibilità di compiere passi concreti per eliminare l’organizzazione terroristica PKK/PYD/YPG dalle regioni di confine della Turchia.

Nel frattempo, la Russia si prepara a un’escalation della situazione al fronte a febbraio e si muove dietro le quinte per spingere Kiev a firmare “accordi di pace” sul modello di quelli di Minsk. È quanto ha affermato il segretario del Consiglio di sicurezza e di difesa ucraino, Oleksii Danilov.

Riguardo l'autore

vocealta

Scrivi un commento