Today

Stop al Ddl Zan: il Senato vota sì alla “tagliola”

Scritto da vocealta

154 senatori favorevoli, 131 contrari e 2 astenuti: così è stata approvata la cosiddetta “tagliola” voluta da Lega e Fratelli d’Italia che porta allo stop dell’esame degli articoli del Ddl Zan. La votazione, avvenuta in scrutinio segreto, ha sorpreso il centrosinistra che era sicuro di portare a casa almeno 149 voti. Ma così non è stato.

Su Twitter, il segretario del Pd Letta commenta così: «Hanno voluto fermare il futuro. Hanno voluto riportare l'Italia indietro. Sì, oggi hanno vinto loro e i loro inguacchi, al Senato. Ma il Paese è da un'altra parte».

Con l’approvazione della sospensione del provvedimento, l’iter legislativo è momentaneamente bloccato per almeno sei mesi, come prevede il regolamento. «Il Ddl Zan è stato affossato per i calcoli sbagliati del Pd: ora togliamo i bambini, i nuovi reati e il dibattito sull'identità di genere», ha dichiarato il leader della Lega Matteo Salvini.

Nel frattempo, fuori Palazzo Madama, i "Pro Vita" hanno manifestato il loro dissenso verso il Ddl Zan che, secondo loro, andrebbe a minare la libertà di opinione.

Riguardo l'autore

vocealta

Scrivi un commento