Politics

Sicilia/ Inchiesta spese pazze all’Ars, tra gli indagati molti ex

davide faraone pd
Scritto da vocealta

davide faraone pdCi sono anche nomi ‘eccellenti’ tra i deputati ed ex deputati siciliani indagati dalla Procura di Palermo nell’ambito dell’inchiesta per le spese pazze dell’Ars. Si tratta dell’ex Presidente della Regione della Regione Raffaele Lombardo (Mpa) e dell’ex Presidente dell’Ars Francesco Cascio (Ncd). Indagati, tra gli altri, anche anche il Presidente della Commissione Bilancio all’Ars, Nino Dina (Udc), Salvatore Cordaro (Pid-Grande Sud), Gaspare Vitrano (Pd), Massimo Ferrara (Pd), Franco Mineo (Grande Sud), Giuseppe Lupo (Pd), Bernardo Mattarella (Pd), Cateno De Luca (Sicilia Vera), Riccardo Savona (Gruppo misto), Lino Leanza (Articolo 4), Paolo Ruggirello (Articolo 4), Salvino Pantuso (Pd), Carmelo Currenti (ex Fli), Alessandro Aricò (Fli).

«Benissimo la Procura: indaghi. E se c’è qualche ladro deve pagare. Sono certo che emergerà chiaramente se c’è qualcuno che ha rubato e ha utilizzato le risorse per lucro personale». Così Davide Faraone, deputato del Partito Democratico e responsabile welfare nella segreteria del partito, indagato dalla procura di Palermo per la questione dei fondi Sicilia. «Per quel che mi riguarda- continua- non ho ricevuto al momento alcuna comunicazione e sono comunque serenissimo. Anzi, quanto accaduto sarà l’ occasione per far conoscere a tutti, i modi in cui ognuno di noi utilizza le risorse destinate a fini politici e di rappresentanza».

Riguardo l'autore

vocealta

Scrivi un commento