Plaisir de vivre

“Nu couché (sur le côté gauche)” di Amedeo Modigliani all’asta da Sotheby’s a New York per 150 milioni di dollari

Scritto da administrator

La celebre opera “Nu couché (sur le côté gauche)” di Amedeo Modigliani, raffigurante una sensuale musa senza vesti, andrà all’asta da Sotheby’s (New York) il prossimo 14 maggio, per una cifra paro a 150 milioni di dollari. “Nu couché (sur le côté gauche)” misura 147 cm alla base ed è considerato il dipinto più ampio del pittore e scultore livornese. Inoltre è  l’unico, tra i 22 nudi realizzati dall'artista, che raffigura per intero una donna. 

Le modelle ritratte nude da Modigliani sono per lo più conoscenti o semplici muse. L’unica con la quale l’artista ha avuto un legame sentimentale è stata Jeanne Hebuterne, che infatti non compare mai senza veli nei ritratti. Il “Nu couché” era stato esposto, per la prima volta, nel 1917 a Parigi. L’opera aveva suscitato così tanto scalpore da portare alla chiusura anticipata della mostra stessa. Anche “Nu assis sur un divan (la belle romaine)”, un altro dei nudi più ambiti dai collezionisti, era stato dipinto in quell’anno. E nel novembre del 2010 è stato venduto per 68.962.500 dollari.

Secondo Simon Shaw, co-responsabile internazionale del dipartimento di Impressionismo e Arte Moderna di Sotheby’s: «Nu couché è un’immagine incredibilmente sensuale, con la modella che incrocia lo sguardo dell’osservatore con raro magnetismo. L’opera è radicalmente innovativa nello stile, pur collocandosi nel canone classico della pittura di nudo: Modigliani fa proprio il mondo delle culture visuali dei secoli passati, da quella egizia a quella giapponese, africana, indiana e spagnola, dagli affreschi Rinascimentali, attraverso il Romanticismo, sino alle avanguardie cubiste». Le opere di Modigliani si trovano attualmente nei principali musei d’arte moderna statunitensi, come il Solomon R., il Guggenheim Museum, il Museum of Modern Art e il Metropolitan Museum of Art di New York.

Riguardo l'autore

administrator

Scrivi un commento