Giustizia Quotidiana

Mantovani, giudici: no a unione con processo Garavaglia

mantovani
Scritto da Super User

mantovaniI giudici della quarta sezione penale di Milano hanno deciso di non disporre al momento la riunificazione del processo in corso a carico dell’ex vicepresidente della Regione Lombardia Mario Mantovani, arrestato un anno fa per corruzione, concussione e turbativa d’asta, con quello che partirà il prossimo 5 dicembre a carico dell’assessore all’Economia della Regione Lombardia, il leghista Massimo Garavaglia, accusato di turbativa d’asta, e di altre 12 persone imputate in un altro filone della stessa inchiesta.

Il collegio, presieduto da Giulia Turri, ha deciso, dunque, di non accogliere la richiesta, formalizzata stamani dal pm di Milano Giovanni Polizzi, di riunire i due procedimenti (la difesa di Mantovani, con i legali Guido Calvi e Roberto Lassini, aveva detto no alla riunificazione).

In mattinata i giudici con un’ordinanza hanno anche respinto alcune eccezioni preliminari e questioni poste dalla difesa e hanno ammesso le prove richieste dalle parti. Il processo a carico di Mantovani è stato aggiornato al 14 dicembre prossimo, mentre quello per Garavaglia e gli altri partirà il 5 dicembre. E’ possibile, quindi, che il 5 dicembre la Procura chieda ancora la riunificazione dei due procedimenti.

Riguardo l'autore

Super User

Scrivi un commento