Plaisir de vivre

Infradito vietate sui sentieri delle Cinque Terre

Scritto da administrator

Sono stati troppi gli incidenti causati dai turisti che si avventurano, anche sui sentieri più scoscesi, indossando solo infradito e bermuda.

E così il parco delle Cinque terre, sulla riviera ligure di levante, ha deciso di lanciare una campagna: multe per chi affronta le strade a picco sul mare senza semplici scarpe da ginnastica.

Patrizio Scarpellini, direttore del parco Cinque Terre, spiega «Stiamo varando un provvedimento insieme alla forestale e ai sindaci, sarà un'introduzione graduale, prima con l'informazione e poi con le sanzioni».

La legge prevede che le multe possano andare dai 50 ai 2500 euro, e il pubblico sarà informato in tutti i modi, anche perché, come ripete da tempo Maurizio Cattani del Cai, «Si tratta di sentieri alpini, i turisti non possono venire in ciabatte e senz'acqua, occorre prudenza» percorrere i 120 chilometri sentieri delle Cinque Terre non significa fare semplici passeggiate lungo il golfo, per quanto i paesaggi siano suggestivi.

Riguardo l'autore

administrator

Scrivi un commento