Salute

Giornata contro violenza operatori sanitari: Basile, Presidente Sic, «Malcostume generalizzato, l’antiscienza provoca violenza»

Scritto da vocealta

«Di fronte a un malcostume generalizzato sono necessarie azioni forti da parte delle istituzioni. Non possiamo accettare che un numero sempre più importante di colleghi e colleghe vengano aggrediti verbalmente e fisicamente nei nostri ospedali. Non lasciateci soli». È l’appello che Francesco Basile, Presidente della Società Italiana di Chirurgia, lancia in occasione della Giornata contro la violenza nei confronti degli operatori sanitari e sociosanitari.

«La linea di demarcazione è stata oltrepassata da troppo tempo: i numeri parlano chiaro e la media di 2500 aggressioni all’anno testimoniano un clima pericoloso. È necessario intervenire con fermezza e contemporaneamente attivare percorsi di rieducazione».

«Il periodo pandemico – conclude Basile – ha esacerbato un fenomeno pericoloso che, attraverso bufale e fake news, mira a screditare il lavoro di medici, infermieri e professionisti della sanità. L’antiscienza purtroppo provoca spesso violenza verbale, e in alcuni casi purtroppo anche fisica, e giustifica atti che non possono essere tollerati all’interno degli ospedali».

Riguardo l'autore

vocealta

Scrivi un commento