Plaisir de vivre

Food sharing, la moda estiva di condividere i nostri piatti

Scritto da administrator

Anche in estate l’alimentazione resta per gli italiani un’autentica passione, e se ai colori e alla bontà degli alimenti tipici della stagione si aggiunge la voglia di condivisione sui social ecco che impazza una nuova moda. È il food sharing, ovvero la mania di fotografare e postare ogni piatto nei vari contesti, come in spiaggia, in montagna o lungo qualche località.

Cresce l'attenzione verso il lato estetico dei piatti, sospinti anche dalle mode dei tanti programmi televisivi culinari che ne fanno un’arte, con i ristoratori che assecondano la crescente propensione dei consumatori a pubblicare i piatti sui social con le proprie “storie”, e aumentando a loro volta questo nuovo corso, proponendo hastag in proprio che si uniscano al diffuso #italianfood e similari

A metterlo in evidenza è la Fipe, la Federazione italiana pubblici esercizi, nel precisare che con il selfiefood, il cibo diventa quasi un rito da condividere prima di essere gustato. Il presidente dell’associazione, Lino Enrico Stoppani, sostiene che «Il proliferare di hashtag che sintetizzano in una parola la ricchezza della nostra tradizione culinaria è la dimostrazione che la cucina italiana è una passione e un'ispirazione anche per milioni di turisti».

Cosa tira di più al momento? Foto di piatti unici, meglio se grandi insalate o comunque vegetariani, seguiti da pasta e pesce, mentre tra le bevande sono in calo le foto di vino e in aumento quelle di birra e acqua.

Riguardo l'autore

administrator

Scrivi un commento