Salute Today

Covid: Consulta salva l’obbligo vaccinale

Scritto da vocealta

La Corte Costituzionale “salva” l’obbligo del vaccino anti Covid introdotto dal governo Draghi nel 2021 per gli over 50 e alcune categorie professionali.

Il totale delle sanzioni sfiora i due milioni. A partire da oggi scatteranno per chi era tenuto a vaccinarsi contro il Covid e non l’ha fatto: decadono infatti i 180 giorni fissati per giustificare il mancato adempimento all’obbligo vaccinale.

Sono gli operatori sanitari, forze dell’ordine, professori, over 50 che dovranno pagare multe di 100 euro a testa. La situazione varia a seconda delle regioni: alcune sono più avverse al vaccino, come la Calabria, l’Abruzzo ed il Friuli-Venezia Giulia. I territori, invece, più virtuosi sono la Toscana, il Molise, la Puglia ed il Lazio; in queste regioni, nelle fasce comprese tra i 50 e 59 anni, sono più del 90% coloro che hanno almeno due dosi di vaccino.

Nel frattempo, no vax tornano a far sentire la loro voce attraverso una protesta proprio davanti alla Consulta in nome della libertà di autodeterminazione: si ritrovano in una cinquantina da tutta Italia, con cartelli e tricolori stretti al collo.

Riguardo l'autore

vocealta

Scrivi un commento