Today

7su7/La rassegna d’autore SPIN

logo 7su7
Scritto da Super User

logo 7su7

 

Le principali notizie di oggi

Dopo l’intervista dell’assessore Berdini alla Stampa, scoppia il caos (ancora) nella giunta grillina di Roma. Lui si dimette, ma viene congelato in attesa del sostituto.

Dopo le incertezze sulle piazze europee, nelle Borse ‘esotiche’ 800 miliardi di capitalizzazione in più.

Manovra-bis, accise e tagli da 2,4 miliardi

Svolta sul sisma. Nuovi indagati per truffa allo Stato. Perizie sui crolli di Accumoli: lavori mai fatti, fondi non utilizzati e autorizzazioni frettolose

La Stampa compie 150 anni

Esce il numero 4 mila di Civiltà Cattolica

 

Politica

Nuovo caso sulla giunta grillina di Roma. L’assessore all’urbanistica Berdini dice in un’intervista alla Stampa che «Raggi è inadeguata» e che ha intorno «una banda». Dimissioni in mano alla sindaca che le «respinge ‘con riserva’». Mah.

Sul Tempo rilanciate le dichiarazioni dell’assessore: «Raggi impreparata, lei e Romeo amanti».

Panorama apre sull’involuzione dei Cinque Stelle: «duri e impuri. Dovevano tagliare le teste a tutti i politici in nome della loro diversità e integrità morale. Adesso Beppe Grillo, il suo cerchio magico e i Cinque Stelle devono fare i conti in casa loro con risse, pasticci e inchieste giudiziarie».

D’Alema intervistato su Repubblica da Stefano Cappellini: «Niente scissione nel Pd ma guai a votare. L’Italia è seduta su una polveriera».

Altero Matteoli, intervistato su Libero da Tommaso Montesano, dice: «nei comuni il centrodestra è unito. Ora l’intesa nazionale. Il deficit organizzativo? Abbiamo bisogno di un coordinatore a tempo pieno come era Claudio Scajola».

Scandalizzati al Fatto Quotidiano per i ‘super poteri’ di Maria Elena Boschi: deleghe a programma e comunicazione. Scippata anche Anna Finocchiaro. Ne scrive Marra.

Sul rapporto grillini-giornalisti, Marco Travaglio sul Fatto prende posizione in favore della categoria ma alla fine dell’editoriale si capisce che la conclusione è raccontare il proprio martirio ad opera di Sallusti e Cicchitto ai tempi dell’attentato a Berlusconi.

 

Salute 

Avvenire apre con il documento finora riservato con cui il ministero della Salute indica guasti e necessari rimedi relativi al gioco d’azzardo e incalza il Tesoro. Governo al bivio. A firma Luca Mazza.

 

Economia 

Sul Sole 24 Ore, Adriana Cerretelli fa il punto sull’Eurozona concludendo che la crescita dell’Europa da sola non basta. Ma fornisce un po’ di notizie positive: crescita del Pil dell’eurozona all’1,7 con gli Usa all’1,6. Non accadeva da anni. Non solo: la disoccupazione è calata sotto il 10% mentre la nascita di nuovi posti di lavoro tocca i massimi da 9 anni. Si consolida la fiducia delle imprese e la produzione segna un record quinquennale. Anche l’inflazione riparte e si avvicina con l’1,8% medio in gennio, traguardo del 2%. Oggi vertice Merkel-Draghi.

 

Giustizia

Repubblica apre con le morti sul lavoro e un pezzo a firma Marco Ruffolo. Inchiesta sugli incidenti non denunciati e nei cantieri in nero.

 

Esteri

Sulla Stampa, Martin Kobler (Onu) propone l’apertura di un consolato italiano anche a Tobruk. Il pezzo è firmato da Paolo Mastrolilli.

Nelle stesse pagine, Leonardo Martinelli racconta la sinistra di Hamon: «lavoro e utopia contro i populismi».

Sul Foglio, Giuliano Ferrara pensa allo stato comatoso della politica francese dopo l’azzoppamento di Fillon e prova a immaginare cosa sarebbe della Francia se vincesse la Le Pen.

 

Chiesa

Il Corriere della Sera pubblica l’intervista concessa da Papa Francesco a Civiltà Cattolica per il numero quattromila e firmata da don Antonio Spadaro: «C’è corruzione in Vaticano, ma vivo in pace». Il pontefice parla anche della linea dura sugli scandali sessuali, ma anche del suo approccio sereno nell’occupare il soglio di Pietro.

Avvenire assicura: non c’è crisi di chierichetti. Anzi, c’è «il fascino di servire all’altare»

 

Sport

Il Tempo registra la nuova «figuraccia» di Veltroni che fugge dalla corsa per la Lega Calcio per non rimediare una nuova sconfitta.

Sul Messaggero, a firma Alberto Gentili: «Bocciata la fidejussione dello Stato a garanzia del torneo di golf. Ryder Cup programmata nella Capitale per il 2022 a rischio per lo scontro a sinistra».

 

C’era (?) Tangentopoli

Il Tempo pubblica la formidabile lettera scritta da Craxi a Violante sugli intrecci giornalisti-pm.

 

Tv

Il Giornale scoperchia la questione compensi d’oro in Rai. Tra gli altri, a Santoro 2,7 milioni e per l’Annunziata 460 mila euro.

 

Cultura

Investimenti per restaurare il sito di Pompei. Nino Materi sul Giornale spiega come gli francesi intendono ‘scalare’ gli scavi romani.

Riguardo l'autore

Super User

Scrivi un commento