Papa Bergoglio-sorride

"L'Occidente deve fare autocritica sulle primavere arabe", afferma Papa Francesco durante un incontro a Casa Santa Marta di cui riferisce il Corriere della Sera. L'intervento militare dell'Occidente in Nord Africa e le cosiddette "primavere arabe" sono stati un azzardo che ora si paga a caro prezzo. "Sulle primavere arabe e l'Iraq si poteva immaginare prima quello che poteva succedere - prosegue Bergoglio - E in parte c'è stata una convergenza di analisi tra la Santa Sede e la Russia. In parte, è bene che non esageriamo perché la Russia ha i suoi interessi". Il Papa invita a pensare "alla Libia prima e dopo l'intervento militare: prima di Gheddafi ce n'era uno solo, ora ce ne sono cinquanta. L'Occidente deve fare autocritica".