L’emergenza coronavirus pienamente in atto su tutto il territorio nazionale ha sospeso le attività di moltissime società e associazioni impegnate nell’organizzazione di seminari, incontri e discussioni, finalizzati all’implementazione del dibattito culturale e aziendale del nostro Paese. Dopo un primo smarrimento da parte dell’intera comunità, gli strumenti offerti dalle nuove tecnologie legate alle telecomunicazione hanno dato la possibilità di proseguire sul web tali eventi. Anche lo Studio di comunicazione The Skill, specializzato in vicende mediatico giudiziarie (litigation pr), crisis e reputation, ha avviato una serie di incontri, che fanno seguito a diverse iniziative già organizzate nel 2019: tra queste un incontro sulla riforma del processo tributario, condotto da Francesco Giuliani, partner dello Studio legale tributario Fantozzi & Associati e dal presidente del Consiglio di Giustizia Tributaria, l’on. Antonio Leone, e uno sui modelli urbani del futuro, che ha visto come ospiti il direttore della Fondazione Cariplo, Sergio Urbani e l’architetto Stefano Boeri, presidente della Fondazione La Triennale di Milano.

Riparte dunque l’attività di approfondimento della società fondata da Andrea Camaiora, che ha in programma per lunedì 30 marzo la prima edizione online di “The Skill Breakfast. I caffè della competenza”, dal titolo “Sessanta milioni agli arresti domiciliari? Riflessioni per uscire dalla crisi”. Il divieto di uscire da casa, infatti, ha dato una plastica dimostrazione a tutta la popolazione di cosa rappresentino le limitazioni delle libertà personali, demolendo la radicata idea che la misura degli arresti domiciliari possa in qualche modo essere “mite” rispetto ad altre: gli effetti sono devastanti sul piano fisico, psichico, socio economico e culturale. Al tavolo virtuale siederanno Gian Domenico Caiazza (presidente dell’Unione Camere Penali), Massimiliano Siddi (sostituto procuratore a Viterbo), Gian Piero Turchi (docente Psicologia Università Padova), Riccardo Memeo (cardiologo Policlinico Bari) e Andrea Camaiora (CEO di The Skill). Con loro avvocati penalisti del calibro di Giuseppe Fornari (Fornari e Associati), Elisabetta Busuito (Perroni e Associati) e Antonio Bana (Studio Bana), oltre a Francesco Zurlo (psicoterapeuta – UTOPIA), Federica Fantozzi (resp. Comunicazione legale The Skill), Giorgio Varano (resp. Comunicazione UCPI) e Federica Mattei (psicologa).