«Il taglio del cuneo fiscale a cui il governo sta lavorando conduce ad un beneficio medio di 40 euro mensili in busta paga per i lavoratori. Considerando il quadro della finanza pubblica italiana, che impone scelte oculate, si tratta di un sostegno importante al potere d'acquisto delle famiglie». E' questo il senso delle parole pronunciate oggi ad Assisi dal presidente del Consiglio Giuseppe Conte, stando a quanto precisano fonti di Palazzo Chigi.

E ancora, replicando alla posizione di Matteo Renzi sul cuneo fiscale: «Tutti devono partecipare con massima impegno e determinazione all'azione del governo. Non abbiamo bisogno di fenomeni. Poi se uno vuole andare in tv vada pure, ma si sieda al tavolo. Quando ci si siede vale la forza delle argomentazioni».