Cresce l’allarme sociale nella capitale del Regno Unito. Nella periferia orientale di Londra, a Barking, un ragazzo di 24 anni è stato ieri accoltellato a morte. Secondo la Bbc la polizia sarebbe arrivata intorno alle 22:30 di giovedì a Crows Road. Gli agenti hanno operato sul ragazzo le procedure di primo soccorso, in attesa del personale medico. Quando l’ambulanza è arrivata il giovane era però già morto. ​

La città della Regina ha visto dall’inizio dell’anno più di 60 omicidi e almeno 40 di essi sono stati commessi con un'arma bianca come il coltello. I poliziotti di Scotland Yard rassicurano la popolazione, spiegando che nell’ultimo bimestre la situazione si sta stabilizzando. Il numero di omicidi infatti negli ultimi due mesi si è molto abbassato rispetto a quello di gennaio e febbraio.