Sembra essere definitivamente chiusa la fase “istituzionale” del M5s. I pentastellati, infatti, dopo 50 giorni di moderazione e dialogo con le altre forze, tornano ad arroccarsi sulle loro posizioni tradizionali. Il segnale pi&ugrave

Nella giornata in cui l’appuntamento più atteso era quello della Direzione Pd (in programma per le 15) che avrebbe dovuto decidere sull’accordo con i 5s, arriva la mossa di Mattarella per pressare i partiti e portare il Paese

Si è chiusa poco prima delle 20 di ieri sera la Direzione del Pd, con un voto unanime che dà fiducia e legittimazione al segretario reggente, chiedendogli di condurre il partito verso il congresso con una linea che chiude alle

Cresce l’attesa per la Direzione del Partito Democratico che avrà luogo domani e che dovrà formare la volontà collettiva dei dem circa l’accordo con il M5s. Dopo i timidi segnali di apertura giunti dal segretario

È iniziata con quasi un’ora di ritardo la Direzione del Partito Democratico che avrebbe dovuto formare la volontà collettiva dei dem circa l’invito del Presidente della Repubblica ad avviare un esecutivo condiviso con i

Dopo lo scossone dato da Matteo Renzi con le sue dichiarazioni a Che tempo che fa, l’iter per la formazione del nuovo governo ha subito una rapida frenata, confermata dalla richiesta di tornare alle urne proveniente da Luigi Di Maio. La

Post recenti

Twitter Update

Chi Siamo

Voce Alta è una testata giornalistica che scegliedi non accodarsi al mainstream, preferendo concentrarsi sulle tante notizie... LEGGI TUTTO

Contattaci

Per contattare la redazione di Voce Alta scrivi a: vocealtaweb@gmail.com