Dovrebbe tenersi domani alle 15 la riunione del Consiglio dei ministri. Lo si apprende da fonti di governo. All'ordine del giorno potrebbe esserci anche la riforma della giustizia che oggi è all'esame del pre consiglio. Nella riunione che precede il Cdm sono stati esaminati anche il decreto per l'inclusione scolastica e l'assunzione di nuovi insegnanti e il provvedimento sugli strumenti finanziari.

"Deleghe al Governo per l'efficienza del processo civile e del processo penale, per la riforma complessiva dell'ordinamento giudiziario e della disciplina su l'eleggibilità e ricollocamento in ruolo dei magistrati nonché disposizioni sulla costituzione e funzionamento del Consiglio superiore della magistratura e sulla flessibilità dell'organico di magistratura": è questo il titolo del ddl delega che il ministero della Giustizia ha messo a punto e che sarà discusso, appunto, nel prossimo Consiglio dei ministri (domani alle 15). La bozza conta 48 articoli.