«Gliel'ho detto, io faccio il Vinavil, che è la colla...Ho visto Renzi, Letta e Pisapia. E' andata bene con Renzi, con Letta e con Pisapia». Così Romano Prodi ospite ieri di «In mezz'ora», chiarendo le voci sul suo futuro impegno politico nel centrosinistra. L'auspicio dell'ex premier è che le forze progressiste lascino da parte le tensioni personali per ritrovare l'unità.

«Dobbiamo fare un programma comune - continua Prodi - perché la gente non sa dove si stia andando. Ora cerchiamo quali sono le linee di programma che si possono avere in comune. Un programma comune è l'unico strumento per ricucire le spaccature. Cominciamo a parlare di contenuti, poi troveremo l'accordo».

Sulla possibilità di un suo ritorno alla leadership del centrosinistra, il Professore taglia corto: «No, no, è una ipotesi dell'impossibilità».