Cinquanta fotografie in grande formato, scattate da 20 tra i piu' celebri fotografi al mondo del National Geographic, sono le opere che compongono la mostra "What a wonderful world", che la Fondazione Geiger inaugurera' domani pomeriggio 16 marzo, alle 17, nella sede di piazza Guerrazzi, a Cecina.

 

Le immagini descrivono la natura dei sette continenti e sono state scattate da uomini e donne che, spesso rischiando la vita in condizioni a dir poco proibitive, sono riusciti a fissare in una fotografia.

 

Settimane di duro lavoro per la ricerca dell'immagine perfetta ad esempio, la risalita dei pinguini imperatore dagli abissi dell'Antartide, o il rituale di corteggiamento della rara paradisea maggiore in cima agli alberi della foresta pluviale del Borneo, o ancora l'attimo in cui la luce dell'alba dipinge d'arancio le dune che fanno da sfondo ai secolari alberi riarsi del Dead Vlei namibiano.

 

La mostra, curata da Alessandra Scalvini, resterà aperta fino al 28 aprile tutti i giorni, compresi i festivi, dalle 16 alle 20 e sarà ad ingresso gratuito.