Instagram non si accontenta e rilancia. Nel giorno in cui il social network raggiunge il traguardo del miliardo di utenti sfida Youtube per la riproduzione e condivisione dei video.

Già da tempo l’app, di proprietà di Facebook, sta cercando di allungare la durata dei propri video per cercare di fare concorrenza al colosso di proprietà Google. È da leggere in questa chiave la volontà di Instagram di aumentare la durata dei video fino a 10 minuti per gli utenti “normali” con possibilità di arrivare fino a 60 per chi ha un numero abbastanza alto di follower. I video si potranno caricare direttamente dall’applicazione oppure scaricando un nuovo programma, Instagram TV (IgTv).

L'IgTv è stato pensato per assecondare il modo con cui le persone utilizzano il telefono: per questo i video sono a schermo intero e verticali. «È tempo che i video evolvano. IGTV serve per guardare video lunghi dei vostri creatori preferiti», ha detto Kevin Systrom, CEO di Instagram.

Lo scopo principale della proposta è l’aumento della pubblicità sulla piattaforma. Secondo la società di ricerca Emarketer Instagram ricaverà oltre 5 miliardi di dollari dalla pubblicità.