Sta diventando un’abitudine. L’Osteria Francescana dello chef Massimo Bottura vince il premio come miglior ristorante del mondo per la seconda volta, la prima è stata nel 2016. Quest’anno ha battuto il vincitore dello scorso anno, l’Eleven Madison Park di New York. «Il mio ringraziamento va a tutta la mia squadra, ma il primo pensiero va ai Refettori, al progetto che stiamo portando avanti, alla lotta per una cucina più solidale», commenta Bottura alla cerimonia di premiazione che si è svolta a Bilbao, in Spagna.

Lo chef modenese è stato il grande protagonista della serata per The World's 50 Best Restaurant, ma l’Italia tutta ha mantenuto un altissimo standard delle sue prestazioni. Niko Romito del Reale di Castel di Sangro è salito dal 43esimo posto al 36esimo, Massimiliano Alajmo de Le Calandre si è classificato al 29esimo posto e Enrico Crippa con il suo Piazza Duomo al 16esimo posto.

Ecco la top 10:
1. Italia, Modena, Osteria Francescana, Massimo Bottura
2. Spagna, Girona, El Celler De Can Roca
3. Francia, Mentone, Mirazur - Mauro Colagreco
4 USA, New York, Eleven Madison - Miglior ristorante del Nord America
5 Thailandia, Bangkok, Gaggan - Miglior ristorante dell'Asia
6 Peru, Lima, Central - Miglior ristorante del Sud America
7 Peru, Lima, Maido
8 Francia, Parigi, Arpège
9 Spagna, San Sebastian, Mugaritz
10 Spagna, Axpe, Axador Extebarri