Il 5G, così acclamato e atteso, potrebbe diventare realtà a breve. Quali saranno i vantaggi che porterà la nuova connessione? Secondo gli esperti, la maggior risoluzione che da 4K salirà nei prossimi anni agli 8K e la maggiore duttilità nella gestione dei contenuti più pesanti in tempo reale potrebbe aprire una vera e propria concorrenza al digitale terrestre per le trasmissioni lineari, come già si sta valutando presso studi e laboratori in Baviera, Germania. Simile disponibilità potrebbe permetterà la trasmissione in diretta di partite, eventi sportivi, spettacoli, (con diverse inquadrature tra cui scegliere, come proposto dalla piattaforma Vetrya) videogiochi (con la possibilità di utilizzare un visore di realtà virtuale) e videochiamate olografiche (una serie di videocamere possono registrare live un soggetto da diverse angolature, processati da appositi proiettori dal ricevente).

Un vantaggio che si accompagna all’ampia diffusione di cui potrà disporre, migliorando la copertura del segnale e permettendo l’arrivo del segnale anche nelle zone dove la fibra non può arrivare, atteso per il 2022 grazie alle nuove frequenze 700 MHz e attivando la modalità fixed wireless access, che grandi aziende come Fastweb e Vodafone stanno studiando e annunciando in aree sub urbane.

Persino la viabilità può ritrovarsi coinvolta nella rivoluzione, rendendo le auto intelligenti e comunicando in tempo reale con le reti e altri veicoli. Ad esempio in Svezia, a Stoccolma, stanno già circolando i primi autobus senza conducente in servizio tra il centro commerciale Kista e la Victoria Tower a nord della città su un percorso pre-registrato a 20 chilometri all'ora. In Olanda, ad Amsterdam la rivoluzione ha già coinvolto i semafori, che con la loro interconnessione indipendente possono raccogliere informazioni su persone e veicoli in movimento e ottimizza i flussi di traffico in tempo reale. Anche la sanità farà parte del processo, realizzando in modo efficace i progetti già studiati e avanzati di telechirurgia robotica, consulto e monitoraggio telematico del paziente.

Anche la sicurezza potrà aumentare ulteriormente, grazie al sistema di monitoraggio di alcune zone, ad esempio controllando la gestione della raccolta differenziata, grazie al proliferare di sensori tutti connessi alla stessa rete.