I nuovi dati Istat per il primo trimestre del 2019 mostrano un calo sui prezzi delle case che, rispetto al trimestre precedente, calano di 0,5 punti percentuali, -0,8% nei confronti del primo trimestre del 2018.

L’Istituto nazionale di statistica inoltre segnala che rispetto alla media del 2010 i prezzi delle case sono diminuiti addirittura dal 17,2% per merito delle abitazioni esistenti i cui prezzi sono calati del 23,7%, mentre aumentano quelli delle abitazioni nuove del +0,8%.

Si ricordi che il 2010 è il primo anno per il quale è disponibile la relativa serie storica.

La dinamicità del prezzo si muove in controtendenza rispetto alla vivacità del mercato, dove si registra una crescita del numero di transazioni.