Nel 2018 aumenta l’inflazione e a pagare sono soprattutto le famiglie più povere: cresce il differenziale inflazionistico tra più e meno abbienti.

Con l’arrivo del nuovo anno, l’ISTAT ha potuto pubblicare

p.p1 {margin: 0.0px 0.0px 0.0px 0.0px; font: 12.0px 'Helvetica Neue'; color: #454545} p.p2 {margin: 0.0px 0.0px 0.0px 0.0px; font: 12.0px 'Helvetica Neue'; color: #454545; min-height: 14.0px} p.p3 {margin: 0.0px 0.0px 2.0px 0.0px

Secondo il capo-economista per l'Europa di Standard&Poor's, Sylvain Broyer, lo scenario del Pil italiano per il 2019 resta quello di una crescita, ma le stime del governo, e quindi la previsione di un +1% per l'anno in corso

p.p1 {margin: 0.0px 0.0px 0.0px 0.0px; font: 12.0px 'Helvetica Neue'; color: #454545} p.p2 {margin: 0.0px 0.0px 0.0px 0.0px; font: 12.0px 'Helvetica Neue'; color: #454545; min-height: 14.0px} span.s1 {color: #e4af0a}

Brusca frenata

Con le numerose novità introdotte con la legge di Bilancio, il Fisco nel 2019 cambierà "volto". Un cambiamento che porterà vantaggi ad alcune categorie di contribuenti ma ne danneggerà altre. Aumenti Iva

«Finché non passa dal Parlamento la manovra non esiste»: lo ha detto il vice premier Matteo Salvini, all'inaugurazione del nuovo anno accademico alla Scuola di perfezionamento della Polizia, smentendo le voci su una

Post recenti

Twitter Update

Chi Siamo

Voce Alta è una testata giornalistica che scegliedi non accodarsi al mainstream, preferendo concentrarsi sulle tante notizie... LEGGI TUTTO

Contattaci

Per contattare la redazione di Voce Alta scrivi a: vocealtaweb@gmail.com