17017009 1290744747658885 3090907467638823886 oNon solo giustizia, giornalismo e bioetica a LexFest 2017, il festival del diritto e dell’informazione ideata da Andrea Camaiora e fortemente voluta dal sindaco di Cividale Stefano Balloch. Infatti, al termine dei lavori della prima giornata della kermesse, che durerà fino a domenica 12 marzo, i relatori, i tanti studenti e cittadini cividalesi hanno avuto la possibilità di degustare in anteprima i vini offerti dagli organizzatori della manifestazione BorderWine, a cura del Salone del vino naturale, in programma nella cittadina patrimonio mondiale del Unesco il 3 e 4  giugno prossimo.  Protagonisti della degustazione il vino bianco Riesling 2013 dell’azienda agricola Aquila del Torre e il vino rosso Merlot 2012 sloveno dell’azienda agricola Nando, prodotti naturalmente: nessun pesticida, nessun concime di sintesi, niente sistemici, niente disseccanti, solo zolfo e rame in vigna. Prodotti e conservati in cantina, escludendo la micro-filtrazione, con il controllo della adeguata temperatura, nel rispetto del processo di chiarificazione, limitando la presenza di anidride solforosa a 50 mg/l per vini bianchi e a 30 mg/l per vini rossi. Caratteristica principe la vendemmia manuale.

Borderwine, giunto alla seconda edizione, nasce dall'intuizione di tre imprenditori appassionati di vino e di nuove sfide per promuovere gli artigiani del territorio friulano e dei territori confinanti attraverso la cultura del vino "fatto come una volta". Il vino come cultura e confronto che smette di essere un prodotto industriale e diviene un'opera artigianale, un'opera d'arte.