tenera notte1La morte di Lamberto Lucaccioni al Cocoricò e Lorenzo Toma a Santa Cesarea terme, seppur avvenute per ragioni molto diverse, hanno acceso la scorsa estate. Da lì, per uscire dal binomio sballo-repressione, il deputato Sergio Pizzolante, il professor Andrea Pollarini, i prefetti di Lecce e Rimini Claudio Palomba e Giuseppa Strano, il sindaco di Rimini, Andrea Gnassi, il sindaco di Lecce, Paolo Perrone, Maurizio Pasca e Gianni Indino del Silb Confcommercio, il professor Francesco Carlà, hanno ideato un progetto per la promozione dei valori, delle culture e dell'economie della notte che vede a Lecce l'evento di presentazione e successivamente un grande appuntamento annuale alternato fra Rimini e Lecce. La prima edizione si terrà nel mese di Maggio a Rimini.

Il modello di partenza è quello inglese, dove dopo gli hooligan e lo sballo delle notti nei pub, la Night Time Economy è diventata un fenomeno di studio universitari, di progettazione di attività formative e nuovi mestieri, di attività educative nelle scuole, di norme tese a garantire il primo soccorso nei locali e a premiare le imprese e le città più virtuose.

Di fronte ai ministri Angelino Alfano e Beatrice Lorenzin si affrontano quindi le prime iniziative legislative, i premi per i locali e le città virtuose, la presentazione del primo rapporto nazionale sui valori economici della notte (in Inghilterra 66 miliardi di sterline). Il tutto con il coinvolgimento dei sindaci Gnassi e Perrone, le comunità San Patrignano ed Emmanuel, i responsabili nazionali per la lotta alla droga, i presidenti, Pasca e Sottani, di Silb e Fipe Confcommercio, i principali DJ italiani, il vice ministro dello sviluppo economico Simona Vicari, il presidente Emiliano della Regione Puglia, l'assessore al turismo Loredana Capone, e molti altri.

Bisogna salvare i ragazzi senza demonizzare la notte. La notte è lo spazio delle passioni, del gioco e della vacanza mentre il giorno è il luogo della ragione. Ma è la passione che alimenta la ragione, diceva Nietzsche. La notte con i suoi valori è anche il luogo che esprime il senso di libertà e lo stile di vita della nostra civiltà, che proprio in questi drammatici giorni forze terroristiche e oscurantiste vogliono cancellare.