Il colosso tedesco è pronto a rivoluzionare la mobilità automobilistica: entro il 2022 ben sedici fabbriche saranno dedicate alla produzione di veicoli elettrici. L'annuncio arriva dal CEO di Volkswagen, Matthias Müller, durante conferenza stampa annuale sul bilancio. 
Al momento le fabbriche predisposte alla produzione di veicoli elettrici sono solo tre. 

“Dal 2019 vedremo un nuovo mezzo a batteria praticamente ogni mese”, ha affermato Müller. “Ecco come intendiamo offrire la più ampia flotta di veicoli elettrici nel mondo, per tutti i brand e in tutte le regioni, in pochi anni”.