Giustizia quotidianaLeggi altri articoli

Sindaco Appendino rinviata a giudizio per i fatti di piazza San Carlo

Venerdì, 22 Giugno 2018 11:12
Chiara Appendino, sindaco pentastellato del comune di Torino, andrà a sedersi al banco degli imputati nel processo che accerterà le responsabilità per i fatti avvenuti a piazza San Carlo in occasione della proiezione della finale che vedeva in campo la squadra cittadina. 

Informazione e giustizia, arrivano le linee guida del Csm

Mercoledì, 20 Giugno 2018 15:27
Arrivano le linee guida del Consiglio superiore della magistratura per regolare i rapporti fra giustizia e stampa e «ovviare a una serie di criticità», favorendo «trasparenza e comprensibilità dell’azione giudiziaria». La Settima Commissione dell’

Condanna a 6 anni per Spada, aggredì giornalista Rai: riconosciuto il metodo mafioso

Martedì, 19 Giugno 2018 14:01
Arriva la prima condanna per Roberto Spada, esponente del clan omonimo a processo per la rete creata nel territorio ostiense. Questa pronuncia giunge tuttavia nel solco di un altro procedimento: l’accusa, guidata dal pm Giovanni Musarò, contesta all’imputato l’aggressione

Abuso dei sussidi per la ricostruzione dopo il sisma delle Marche, 120 indagati per truffa ai danni dello Stato

Lunedì, 18 Giugno 2018 15:08
Sono 120 gli avvisi di garanzia spiccati nella notte dalla procura di Macerata per aver percepito illegittimamente più di mezzo milione di euro di soldi pubblici. Nonostante i sindaci avessero più volte messo in guardia i cittadini dal cattivo utilizzo sistema dei contributi di auto

Giustizia italiana ancora troppo lenta, lo confermano i dati di Intrum Law

Venerdì, 15 Giugno 2018 14:32
Nonostante fra il 2015 e il 2016 si sia verificata una riduzione dei tempi medi dei processi civili pari al 12% (da 375 a 427 giorni), i numeri sono comunque lontani da quelli di Paesi come Lussemburgo e Belgio che richiedono meno di 100 giorni per portare a compimento una causa civile. Intrum La

Processo per la strage di Bologna, Giusva Fioravanti: «Non l'ho fatto, ma mi hanno condannato»

Giovedì, 14 Giugno 2018 13:57
Si è svolta ieri nel tribunale di Bologna l’udienza della Corte d’assise nel solco del procedimento bis per la strage di Bologna. Ieri era il turno del terzo esecutore materiale del massacro che il 2 agosto 1980 costò la vita a 85 persone: Giuseppe Valerio Fioravanti, de

carcere

Nel 2009, il numero dei detenuti in custodia cautelare era di 29.809, pari al 46% del totale della popolazione carceraria; il dato di oggi è di 18.622, il 34,5%. Questi dati rivelano come troppe volte l'applicazione della custodia cautelare non costituisca l'extrema ratio, così come previsto dalla nuova disciplina in merito voluta dal Guardasigilli, Andrea Orlando, ma assuma connotati diversi

toga avvocatoSi abbassa la soglia di povertà e sempre più italiani che, prima della crisi, appartenevano alla media borghesia iniziano a chiedere il gratuito patrocinio o, ad ogni modo, hanno un reddito che non supera la soglia dei 15 mila euro tale da essere

Mantovani as"Mi auguro che un briciolo del garantismo che si e' manifestato giustamente ieri a Bologna possa valere anche per me". E' la richiesta che Mario Mantovani, ex vicepresidente della Regione Lombardia ed ex assessore in carcere da un mese, ha voluto

processo telematico"Uno dei primi atti del Governo sul tema giustizia e' stato introdurre il processo civile telematico. Dopo piu' di un anno guardiamo con grande soddisfazione ai dati che si stanno consolidando. Da novembre 2014 sono stati depositati da avvocati e

Salute

Il Consiglio superiore di Sanità blocca la vendita della cannabis light

Il Consiglio superiore di Sanità blocca la vendita della cannabis light

Stop alla vendita di Cannabis light da parte del Consiglio superiore di Sanità (Css). Mentre in Canada ieri veniva approvata la legalizzazione dell’”erba” a scopo

Post recenti

Twitter Update

Chi Siamo

Voce Alta è una testata giornalistica che scegliedi non accodarsi al mainstream, preferendo concentrarsi sulle tante notizie... LEGGI TUTTO

Contattaci

Per contattare la redazione di Voce Alta scrivi a: vocealtaweb@gmail.com