legnini"I percorsi di riforma ed autoriforma procedono in modo coerente ed organico. Nell'esclusivo interesse della giurisdizione italiana ed avendo bene a mente il fine ultimo che e' quello di garantire una piu' efficace risposta di giustizia alla cittadinanza". Così afferma il vicepresidente del Csm, Giovanni Legnini, nella sua relazione d'apertura nella seduta del plenum, alla presenza del ministro della Giustizia Andrea Orlando.