Ottime notizie dalle urne francesi per il neo presidente Emmanuel Macron. In occasione del primo turno delle elezioni parlamentari il suo partito, "Republique en marche", è arrivato primo con una percentuale del 32,3% su base nazionale. Secondo uno studio di Kantar Public-onepoint il partito di Macron si avvia ad ottenere tra i 400 e i 440 seggi su 577 nell'Assemblea nazionale.

Grandi perdenti della consultazione sono i socialisti, che si attestano al 9,5% (15.25 seggi), e il Front National, che raccoglie solo il 13,2%, ben al di sotto del 21,3% che aveva ottenuto al primo turno delle presidenziali.